Trituratori azionamento elettrico: il sistema di azionamento con cambio automatico | SatrindTech srl

Trituratori azionamento elettrico: il sistema di azionamento con cambio automatico

SatrindTech ha rivoluzionato il settore dei trituratori industriali introducendo un sistema all’avanguardia di trituratori azionamento elettrico a 2 alberi, equipaggiati con cambio automatico. Questa innovazione rappresenta l’integrazione perfetta tra la regolazione automatica di coppia e velocità, tipica degli azionamenti idraulici, con i vantaggi in termini di efficienza energetica e sostenibilità degli azionamenti elettrici.

Vantaggi del cambio automatico

  • Incremento di produttività: il cambio automatico assicura una superiorità in termini di velocità di rotazione a parità di coppia, elevando la produttività ben oltre i limiti dei sistemi idraulici. L’adozione di inverter per la gestione del motore ottimizza ulteriormente le prestazioni, adattandosi dinamicamente alle esigenze del processo.
  • Design compatto: ideale per l’integrazione in nuove macchine o per il retrofitting di impianti esistenti, il nostro sistema plug-in riduce drasticamente gli ingombri, eliminando la necessità di centraline idrauliche e complicati circuiti di tubazioni.
  • Silenziosità: i trituratori azionamento elettrico garantiscono un ambiente di lavoro più silenzioso, riducendo significativamente le emissioni acustiche rispetto ai tradizionali sistemi idraulici.
  • Manutenzione semplificata e sicurezza migliorata: la struttura avanzata comporta una notevole riduzione dei costi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, grazie all’eliminazione di filtri, olio, valvole, pompe e motori idraulici. Inoltre, si previene il rischio legato alla circolazione di olio caldo ad alta pressione.

Le serie K60M e K150M: un salto tecnologico

I modelli di trituratori azionamento elettrico da 50 HP e 150 HP, caratterizzati dal cambio automatico, introducono miglioramenti tecnici significativi nella trasmissione del moto. L’unità di azionamento di queste serie include:

  • un motore elettrico da 37 kW per la serie K60M e un e un doppio motore, di cui uno da 75 kW, per la K150M;
  • un cambio automatico per una trasmissione fluida e precisa del moto, integrato direttamente con i meccanismi interni della macchina;
  • un sistema di regolazione e controllo avanzato per una gestione ottimale delle prestazioni.

Nella serie K150M una frizione innestata in uscita dal motore da 75 kW permette di disinnestare questo motore durante la fase di inversione degli alberi porta-lame, gestita dal motore da 37 kW.

La camera di macinazione di questa serie può essere equipaggiata opzionalmente con un limitatore di coppia, funzionale a salvaguardare la catena cinematica della motorizzazione, dalla presenza di materiale non triturabile, durante il processo di triturazione.

Il limitatore di coppia interviene ogni qualvolta la coppia rilevata eccede quella di inversione, sganciando la frizione ed impedendo che lo sforzo si rifletta sul riduttore ed il cambio automatico.

Perché scegliere questi trituratori?

Produttività, compattezza, silenziosità e facilità manutenzione sono le caratteristiche fondamentali che contraddistinguono il cambio automatico asservito ai trituratori azionamento elettrico serie K60M e K150M.

In queste due nuove serie con cambio automatico è possibile sostituire l’ingombrante e rumorosa centralina idraulica con una più compatta motorizzazione elettrica.

Ciò costituisce un grande vantaggio competitivo per il cliente, a fronte di un costo di gestione ancora più basso. La logica di funzionamento è governata da un PLC e tra l’altro il macchinario è conforme agli standard dell’Industria 4.0.

La gestione ottimale della trasmissione di potenza da parte del motore da 150 HP, infine, permette di evitare sia il picco in fase di avvio per elevato assorbimento, che il raggiungimento della coppia ottimale in tempi più rapidi. Il sistema integra, come nella serie K60M, le funzionalità di regolazione automatica di velocità e coppia, caratteristiche distintive degli azionamenti idraulici, con i benefici offerti dalla tecnologia elettrica.

Guarda il video sul nostro canale YouTube:

Versatilità nei materiali triturabili

Questa soluzione tecnica può essere applicata con estrema duttilità a un’ampia gamma di soluzioni di triturazione. Le due nuove serie con cambio automatico sono ideali per prestazioni significative. I materiali che è possibile trattare comprendono:

  • plastica (materozze in PET, HDPE, PVC, PP o PC e plastica in generale, tubi e profili, fusti e cubitainer in HDPE, componenti automotive in ABS, PU, PP, PE);
  • CDR e CSS
  • fusti metallici;
  • imballaggi;
  • pneumatici da auto, pneumatici da camion detallonati;
  • filtri olio;
  • rifiuti elettronici (RAEE) e rifiuti industriali;
  • cartoni e pallet in legno;
  • rifiuti pericolosi e farmaceutici.

Contattaci per saperne di più

Scopri di più sui trituratori azionamento elettrico SatrindTech visitando il nostro sito web e il canale YouTube per video dimostrativi. Il nostro team commerciale è a disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie e assisterti nella scelta della soluzione di triturazione più adatta alle tue esigenze.

    Ricerca sul web (Google, Bing, ecc.)Dai social (LinkedIn, Facebook, ecc...)Direct IndustryPassa parolaGià cliente/conoscenteAltro


    Letto l'informativa sulla Privacy Policy in conformità al Regolamento UE 679/2016, acconsento al trattamento dei dati personali per le finalità e con le modalità specificatamente indicate nell'informativa stessa.

    No Comments

    Sorry, the comment form is closed at this time.