Scarti cartiere

Il pulper è il risultante dal processo di recupero della cellulosa da carta e cartone da riciclo, processo effettuato in uno spappolatore che ne idrata e separa le fibre di cellulosa, avendo come risultato una miscela di materiali plastici (circa due terzi del totale), legno, residui di carta, materiale metallico, ghiaioso e frammenti di vetro.

Se triturato e separato, viene recuperato come materiale e riutilizzato in processi produttivi o destinato alla creazione di CDR.

Si presenta come una massa deforme secca attorcigliata su di un cavo d’acciaio e l’operazione di recupero comincia con la riduzione volumetrica con un trituratore bialbero.

MODELLI RACCOMANDATI

APPLICAZIONI

icon_1
ombra

PLASTICA E GOMMA

icon_2
ombra

PFU

icon_3
ombra

RAEE

icon_4
ombra

Cicli industriali e speciali

icon_5
ombra

RSU

Satrindtech
ombra

Scarti alimentari

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Chiudi