Rifiuti elettronici (RAEE)

L’evoluzione dei device elettronici e la rapidità con la quale gli apparecchi elettronici che compriamo diventano obsoleti, ha incrementato la quantità di materiale a disposizione del mercato del recupero metalli e plastica.

PC, laptop, smartphone, chiavette USB, carte di credito, forni microonde, lavatrici sono solo alcuni esempi dei prodotti che possono essere triturati, da cui poter poi ricavare i differenti materiali.

La percentuale di materiali che si possono recuperare supera un 90% del materiale. Da questo tipo di rifiuto si recupera: metalli, plastica, rame, alluminio e metalli preziosi.

I trituratori bialbero SatrindTech sono le macchine ideali per la fase di riduzione volumetrica, preparando così i materiali per le fasi successive, che verranno effettuate con trituratori a tre e a quattro alberi. Il processo di selezione viene poi terminato con la polverizzazione dei materiali e la successiva separazione.

MODELLI RACCOMANDATI

VIDEO

Rifiuti elettronici (serie K 30 HP/T)
Rifiuti elettronici
Rifiuti eletttonici (serie T 200 HP)

APPLICAZIONI

icon_1
ombra

PLASTICA E GOMMA

icon_2
ombra

PFU

icon_3
ombra

RAEE

icon_4
ombra

Cicli industriali e speciali

icon_5
ombra

RSU

Satrindtech
ombra

Scarti alimentari

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Chiudi