La triturazione di prodotti della chimica farmaceutica | SatrindTech Srl

La triturazione di prodotti della chimica farmaceutica

Vi sono aziende più vicino a noi di quanto possiamo pensare che fanno dello smaltimento dei rifiuti finalizzato al recupero di energia la loro vocazione, il loro obiettivo, in grado di progettare e realizzare impianti per tutte le tipologie di trattamento dei rifiuti in particolar modo nel settore chimico e petrolifero.

È il caso di una azienda della provincia di Bergamo, cui abbiamo appena consegnato un trituratore 4 alberi della serie 4S da 40 CV, equipaggiato con una tramoggia di carico speciale, per poter essere inserito in una nuova linea di produzione per la triturazione di prodotti della chimica farmaceutica, perlopiù blister, plastica, fustini fino a 75 lt, sacchi e altro materiale simile.

Il cliente, con la scelta del trituratore 4S, sarà in grado di ottenere un macinato di pezzatura omogenea funzionale al ciclo di produzione, in quanto il trituratore è equipaggiato con lame da 40 mm (2 e 5 becchi) ed una griglia di selezione con fori diametro 50 mm.

Focus serie 4S

La serie 4S, declinata nelle versioni da 40 e 60 CV, si contraddistingue per alcune caratteristiche che la rendono più efficace ed efficiente rispetto ai trituratori due e tre alberi:

  • Gli alberi porta-lame triturano anche in inversione, aumentando quindi la produttività; inoltre lavorando in coppia sono in grado di gestire inversioni separate oppure congiunte secondo le esigenze del processo.
  • Il programma PLC col quale è gestito il trituratore, permette di memorizzare diverse fasi di triturazione personalizzate, in modo da adeguare il processo di triturazione al materiale.
  • La serie 4S riduce inoltre tempi e costi di manutenzione in quanto le sue innovative. caratteristiche tecniche permettono la sostituzione delle lame, sia per usura che per modifica della configurazione, più rapidamente rispetto ad altre serie sul mercato: gli alberi porta-lame hanno la possibilità di essere estratti con molta facilità dal corpo, inserendo il nuovo set e riducendo i tempi di fermo macchina.

La tramoggia di carico è stata studiata e realizzata sulle esplicite esigenze del cliente, in modo si inserisca nella linea di produzione così come si indossa un vestito fatto su misura.

Tutto ciò rende sicuramente più performante la triturazione di prodotti della chimica farmaceutica e soddisfare a pieno le esigenze del cliente, grazie alle caratteristiche di flessibilità offerte dal prodotto.

Ricerca sul web (Google, Bing, ecc.)Dai social (LinkedIn, Facebook, ecc...)Direct IndustryPassa parolaGià cliente/conoscenteAltro


Letto l'informativa sulla Privacy Policy in conformità al Regolamento UE 679/2016, acconsento al trattamento dei dati personali per le finalità e con le modalità specificatamente indicate nell'informativa stessa.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.